Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: zuppa imperiale bolognese

ZUPPA IMPERIALE BOLOGNESE

Gluten-Free(633)_200x0symbol_laktosefreisugarfree gruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

Per la dieta del gruppo sanguigno un piatto veramente squisito e delicato.

Buonissima questa zuppa, una ricetta romagnola classica, a base di parmigiano e semolino. L’ho declinata subito in cucina per gruppi e il risultato è veramente ottimo. Tra l’altro puoi usare la base di quinoa per non-pizze o come snack salato per accompagnare ortaggi. Ovviamente, poichè è una preparazione con pochissimi ingredienti, prepara un ottimo brodo .

zuppa imperiale bolognese 3

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

brodo quinoa in chicchi  latte di mandorle pecorino uova
0  35  25  0 0

ingredienti

130 quinoa in chicchi

500ml latte di mandorle

sale

130 g pecorino dolce semistagionato (3 mesi)
40 g olio evo
4 uova grandi
grattatina scorza limone,

un pizzico di noce moscata (no gruppo 0)

pepe a mulino (no gs A AB)

ottimo brodo di carne o vegetale

prepara la quinoa
Dilava bene sotto acqua fredda la quinoa dalle saponine, per renderla meno amara e per “disintossicarla”. Poi mettila in una casseruola con il latte di mandorle e il sale. Cuocila a fuoco lento coperta. Appena la quinoa ha assorbito tutto il latte di mandorle, lascia intiepidire.

zuppa imperiale bolognese 0

Monta le uova con le fruste elettriche a velocità minima, non devono fare schiuma e allo stesso tempo gonfiarsi. Incorpora  l’olio. Trasferisci in una boule e unisci la quinoa cotta, il pecorino dolce, la noce moscata, la buccia di limone e pepe. Regola di sale stando abbastanza indietro, vista la presenza del pecorino e la successiva cottura in brodo. Non mescolare troppo. se le uova gonfiassero molto, il composto poi sarebbe troppo poroso e perderebbe la sua semplice raffinatezza. I cubi in questo modo saranno ben compatti e non si sfilacceranno a contato con il brodo.
Prepara una teglia da forno con carta da forno sul fondo,  versa il composto e pareggialo. Cuoci a 160° in forno per 35 minuti circa.
Lascia intiepidire nella teglia, poi  trasferisci la preparazione su un tagliere e ricava delle barrette di meno di un cm, poi dei dadini.

fai la zuppa
Versa i cubetti di impasto di quinoa nel brodo al piccolo bollore, fai prendere di nuovo il bollore, togli dal fuoco e copri per un paio di minuti. Servi con pepe a mulino e buccia di limone grattugiata.

zuppa imperiale bolognese 2

2 comments

  1. ne sento gia il profumo ,ma posso io con problemi di tiroide ? mangiare la quinoa?sono del gs zero positivo,con noduli al collo e cura con pasticche tiroide ibsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *