Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: zuppa di ceci e maltagliati

ZUPPA DI CECI

Gluten-Free(633)_200x0 symbol_laktosefrei  10184181485_fc7826e504_ogruppo0

Una zuppa dedicata agli 0. Squisita, e non diresti che è fatta apposta per la dieta del gruppo sanguigno: senza glutine, con le giuste associazioni alimentari.

Mi sono divertita a riprendere i ceci nelle due preparazioni. Meglio gustata in una domenica invernale per pranzo. Hai due opzioni: o utilizzi pasta corta secca ai ceci, o ti fai i maltagliati. Qualcosa mi dice che la farai con la pasta secca, eppure quando fai la pasta fresca anche per altre preparazioni, ricordati di preparare un po’ di maltagliati e poi congelali: questa buonissima zuppa diventa superlativa con la pasta fresca…. Se sei decisa a farla invece, repara la pasta la sera prima e lasciala in frigo con pellicola per tutta la notte, sarà “leggermente” più elastica. I gamberi sono un giusto connubio ai ceci, ma puoi farla anche in versione veg.

Per fare la pasta fresca secondo la dieta del gruppo sanguigno , ovvero per avere una pasta fresca elastica, digeribile e che non si rompe in cottura è necessario donare easticità e sturuutra all’impasto, naturalmente privo di glutine.

Quindi: utilizza farina di legume DENATURATA in forno a 90 ° C per tre ore: questo permette alle proteine del legume di “srotolarsi” e di reagire all’acqua in maniera simile al glutine. La tua pasta sarà molto più lavorabile e digeribile.Per aumentare l’elasticità aggiungi lecitina di soya o girasole e farina di psillium o di semi di carrube per far matenere compattezza alla pasta in cottura. 

zuppa di ceci e pasta di ceci

Dalla cucina professionale ho imparato l’uso delle cotture separate:gli alimenti sono mantenuti nelle loro caratteristiche organolettiche anche quando poi vengono assemblati in un condimento ad esempio. Nella cucina casalinga di solito si butta tutto assieme, impoverendo sapori, profumi e consistenze.

IG dei principali alimenti. Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

farina di ceci sedano cipolla/scalogno gamberi olio evo carota cotta ceci aromatiche
40 15 15 5 0 40 35 15

ingredienti

per la zuppa

2 lt di brodo vegetale

300gr ceci secchi ammollati dalla sera prima

8 code di gambero grosse

sedano

carota

cipolla

aglio

rosmarino

alloro

basilico

olio evo

sale

per i maltagliati (facoltativo)

200gr farina di ceci denaturata

10gr lecitina di soya

6gr farina di psillium

2 uova

maggiorana fresca tritata

pizzico sale

se non fai i maltagliati sostituisci con pasta corta di ceci

per la salsa di pomodori ristretta e piccante

salsa di pomodoro

10gr scalogno tritato

pepe di cayenna

olio evo

sale

fai i maltagliati

Il giorno precedente impasta la farina di ceci con la lecitina diluita in un cucchiaio d’acqua calda, la farina di psillium , l’uovo, le foglioline di maggiorana e il pizzico di sale. Falla riposare una notte in frigo. Il giorno dopo tirarla con la sfogliatrice a spessore medio, ricavando dei rettangoli irregolari, tagliati con la rotella.

Oppure senza tutto questo lavorone utilizza pasta secca di ceci.

fai la zuppa

Sguscia i gamberi, togli il budello nero e tieni da parte i carapaci (gusci). Taglia quattro gamberi a pezzi, gli altri quattro aprili per il lungo. Fai saltare i carapaci in un velo d’olio caldo,a fiamma alta. Sfuma con vino bianco. Trasferisci nel brodo.

Lessa al piccolo bollore i ceci coperti d’acqua con una fesa d’aglio, l’alloro e il sale, fino alla mezza cottura.

Prepara un trito con sedano carota cipolla aglio e rosmarino. Fai essudare il trito in una casseruola alta, ovvero fallo appassire velocemente in un velo d’olio caldo con un cucchiaio di brodo. Quando gli ortaggi saranno lucidi aggiungi i ceci a mezza cottura con il loro brodo. Copri con altro brodo. Cuoci a fuoco lento altri 25 minuti circa.  Ora aggiungi altro brodo, se si è asciugata. Porta a bollore e immergi i maltagliati. Cuoci un minuto. Deve risultare abbastanza densa.

cuoci a parte i gamberi

Cuoci per un paio di minuti i gamberi in padella antiaderente, regola di sale. Trasferisci nella zuppa quelli taglia ti a pezzi. tieni in caldo quelli interi.

fai la salsa di pomodoro ristretta

Vai nella dispensa fresca dove tieni le conserve che hai preparato minuziosamente durante l’estate e preleva un barattolo di salsa… oppure procuratela dai negozi, di ottima qualità. Fai un sugo ristretto, rosolando dapprima lo scalogno tritato in un velo d’olio caldo,e aggiungendo poi la preziosa salsa. Regola di sale e peperoncino. Se è la stagione, puoi farla anche con pomodorini pendolo freschi.

monta il piatto

 

Versa nella fondina la zuppa di ceci, sopra una porzione di salsa di pomodoro. Decora con basilico appena tagliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *