Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
TORTA DI QUINOA AL SASSOLINO - dentrolacucinaconsara

TORTA DI QUINOA AL SASSOLINO

Gluten-Free(633)_200x0 symbol_laktosefrei  gruppo0gruppoAgruppoB gruppoAB

Innamorata come sono delle ricette regionali, e in particolare di quelle per le occasioni religiose e festive, non potevo non rifare la torta di riso, famoso dolce romagnolo declinato in varie ricette a seconda della provincia. E’ una torta semplice, che si fa in occasione del Corpus Domini già dal XVI secolo.

Ho utilizzato la quinoa bianca, delicata e abbinabile agli zuccheri.  E’ aromatizzata con il Sassolino, tipico liquore modenese a base di anice stellata.

Ho dimezzato la quantità di zucchero, come al solito.

torta di quinoa al sassolino

indice glicemico dei principali ingredienti. Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

quinoa zucchero semolato liquore uova latte/farina di mandorle frutta candita amaretti secchi senza farina mandorle
35 70 medio 0 25 45 medio 15

ingredienti

1 l latte di mandorla

6 uova,

250gr quinoa bianca

50 g di candito di cedro

100 g di mandorle bianche tritate,

150 g di zucchero,

50gr di amaretti secchi senza farina polverizzati

60ml liquore Sassolino

scorza di un limone,

1 pizzico di sale.

per la teglia

olio di vinacciolo

farina di mandorle

per decorare

cedro candito

zucchero a velo

fai la torta

torta di quinoa al sassolino s 2

Prepara una teglia a sgancio diametro 22 spennellata di olio di vinacciolo e cosparsa di farina di mandorle.

Dilava bene sotto acqua fredda la quinoa dalle saponine, per renderla meno amara e per “disintossicarla”.Poi mettila in una casseruola con il latte, la scorza del limone e il sale. Cuocila a fuoco lento coperta. Appena la quinoa ha assorbito tutto il latte di mandorle, lascia intiepidire e incorpora lo zucchero. Fai raffreddare coperta,  e lascia riposare un’oretta.

Sbatti le uova e uniscile alla quinoa lessata, unisci anche le mandorle, i canditi, gli amaretti polverizzati e il Sassolino.

Versa il composto nella unta e infarinata con la farina di mandorle. Inforna a 170 °C per 50 minuti circa. Quando la sforni bucherella la superficie e versa altro liquore. Fai raffreddare. Cospargi di zucchero a velo e decora con scorze di cedro candite. Se la fai per il giorno dopo è ancora meglio

torta di quinoa al sassolino s

 

4 comments

  1. L’ho fatta piu volte, sia alta,che bassa che negli stampini dei muffins,sempre un successo,sempre buonissima. Grazie della co divisione delle tue prelibatezze.

  2. Prima di tutto complimenti per il sito, ricette davvero fantastiche! Potresti dirmi il significato preciso dei simboli vicini ai gs? Grazie ciao.

    1. grazie Stefania! la spiga sbarrata è il simbolo internazionale che significa senza glutine, l’uovo sbarrato che non ci sono uova, il bicchiere di latte azzurro sbarrato che non ci sono latticini, le zollette di zucchero sbarrate che non contiene zuccheri, la V di vegano verde , che il piatto è vegano , quindi non contiene nessun alimento di origine animale. :-). quando compare uno o più di questi simboli all’inizio della ricetta, significa che non contiene quegli ingredienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *