Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 84

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 84
dieta del gruppo sanguigno: tagliatelle di castagne e cacao

TAGLIATELLE DI CASTAGNE E CACAO CON RAGU’ BIANCO

Gluten-Free(633)_200x0 symbol_laktosefrei  10184181485_fc7826e504_o gruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

Un piatto che fa onore alla dieta del gruppo sanguigno: non diresti mai che non contiene glutine e cereali.

Un piatto d’effetto, invernale eppure leggero. Continua il mio viaggio gastronomico che perlustra piatti salati contenenti il cacao o il cioccolato. Anticamente era frequente l’uso del cacao, considerato una spezia preziosa, nei piatti salati: lo riprende il film Chocolat, dove Giuliette Binoche, maitre chocolatier sopraffina (e sempre vestita perfettamente in laboratorio…. non so come facesse a non sporcarsi) imbandisce un pranzo con carni salsate al cioccolato, mandando in visibilio i commensali.

Utilizza farina di grano saraceno fine, quella chiara, non quella per polenta. Lascia l’mpasto a riposare qualche ora, sarà più lavorabile.  Piuttosto fai molta attenzione in cottura: le tagliatelle tendono a rompersi, perciò meno le tocchi con cucchiai o mestoli o forchettoni, e più rimarranno intatte.

Un piatto importante, direi unico, fallo seguire solo da ortaggi, una domenica a pranzo, con i primi o secondi o ultimi freddi, come in questo periodo.

tagliatelle di castagne e cacao al ragù bianco 3

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

tacchino farina grano  saraceno farina quinoa  cipolla sedano  castagne carota cotta cacao amaro
0 50 40  15  15 50 40 20

ingredienti 

per la pasta
120gr farina di grano saraceno fine e chiara (no B AB)

utilizza farina di quinoa

80gr farina di castagne

20gr cacao amaro in polvere

2 uova

20gr lecitina di soya
1 pizzico di sale

per il ragù bianco

300gr petto di tacchino tritato
50gr sedano

30gr scalogno

50gr carota

30gr funghi secchi

50gr castagne cotte

cognac
olio evo
fave di cacao tritate (facoltativo)

brodo vegetale

latte di mandorle

pepe a mulino
sale

prezzemolo tritato per finire il piatto

fai la pasta

tagliatelle di castagne e cacao 0 bis

Sciogli la lecitina in un cucchiaio di acqua calda, poi impasta tutti gli ingredienti nella planetaria fino ad ottenere una palla. Fai riposare qualche ora frigo. Poi tira la sfoglia con la sfogliatrice e ottieni le tagliatelle, che stenderai su un piano infarinato con farina di grano saraceno.

tagliatelle di castagne e cacao 0

fai il ragù bianco
Fai un trito con scalogno, sedano e carota (ovvero un mirepoix). Metti a bagno i funghi secchi in un mestolo di brodo. Fai appassire qualche minuto il mirepoix in un velo d’olio caldo, unisci i funghi scolati, mantenendo il liquido di ammollo, le castagne sbriciolate e il tacchino tritato, fai schiarire la carne e sfuma con il cognac. Regola di sale e fai cuocere lentamente 20 minuti, aggiungendo brodo se necessario.  All’ultimo unisci poco latte di mandorle e spegni.

tagliatelle di castagne e cacao al ragù bianco 1

finisci il piatto

Lessa aldente le tagliatelle, prelevale con la mestola forata e trasferiscile nel ragù. Manteca facendo saltare la padella, senza toccarle troppo con il cucchiaio di legno, altrimenti si romperanno. Trasferisci nel piatto e decora con fave di cacao sbriciolate e prezzemolo tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *