Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: salmone non affumicato

SALMONE NON AFFUMICATO

Gluten-Free(633)_200x0uo symbol_laktosefreigruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

La modalità della marinatura a secco dei pesci è molto antica e il salmone è preparato così nei paesi nordici. La consistenza è ottima, come quella del salmone affumicato senza trattenere le tossine dell’affumicatura. I grassi (anche quelli buoni come del salmone) trattengono tutte le tossine che si sviluppano dal fumo.

Inoltre puoi aromatizzare la mistura di sale e zucchero con le erbe aromatiche che più ti piacciono: rosmarino, finocchietto, aneto, limoncella, timo, santoreggia, maggiorana….e anche con buccia di limone. Le proporzioni di sale e zucchero possono variare, e il tempo anche: con ventiquatro ore di marinatura avrai un trancio morbido benchè  asciugato, con 36 ore un salmone molto più asciutto e saporito, utile per condimenti di cereali senza glutine o pseudocereali. Il salmone così trattato si conserva anche una settimana in frigo e di più se lo metti sottovuoto.   Il salmone ha Indice glicemico 0 ed è un ottimo pesce che puoi mangiare più volte a settimana, al meglio crudo o essicato in questa maniera.

Una base veramente ideale per innumerevoli piatti della dieta del gruppo sanguigno.

ingredienti

500gr trancio di salmone fresco anche con pelle

600gr sale grosso

200gr zucchero semolato

erbe aromatiche a piacere in abbondanza

buccia di limone o cedro

fai l’essicatura a secco del salmone

Mescola il sale con lo zucchero , le erbe aromatiche e la buccia di limone. Disponi il trancio di salmone in un piccolo contenitore con tappo in cui possa essere avvolto e coperto dalla mistura sale e zucchero.

salmone non affumicato alla limoncella 1

salmone non affumicato alla limoncella 2

Riponi in frigo ben chiuso per 15/18 ore, a seconda se lo vuoi più morbido e delicato o più asciutto e saporito. Sciacqua bene sotto l’acqua fredda, eventualmente sfila la pelle che verrà via facilmente e tampona con carta cucina mettendoci molta cura. Conserva il trancio avvolto con carta cucina in frigo, dentro un contenitore con tappo. Puoi tagliarlo a fette sottili sbieche, come si fa con il salmone affumicato.

 

7 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *