Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: sali di sedano e carote

SALI DI SEDANO E DI CAROTE

Gluten-Free(633)_200x0 vegan sugarfreegruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

Sono qui oggi per illustrarti le virtù dell’ essicatore: è uno strumento utilissimo alla dieta del gruppo sanguigno. L’essicatore ha varie temperature, compresa quella a 42°C, ovvero la temperatura massima che utilizzano i crudisti. A questa temperatura tutte le proprietà organolettiche degli alimenti NON SI ALTERANO, ovvero vitamine, enzimi e minerali rimangono intatti.

essiccatore-biosec-domus-b5_47407-1

Io ci faccio un sacco di cose, compresi questi sali di ortaggi. Il sedano , che mi piace tantissimo, ha grande potere alcalinizzante e contiene ottimi minerali, inoltre possiede una sua salinità propria. E’ utilissimo in qualsiasi preparazione, dal pane ai crackers, alle carni ai pesci, ai primi piatti a base di riso , pasta di legumi, quinoa, saraceno…. Utilizzo questo sale un po’ dappertutto. Anche le carote crude, e processate in questo modo sono ottime. Anche per le minestre. Puoi sbizzarrirti e preparare sali di barbabietole, cipolle, rape….. tutto quello che ti piace. Si conserva poi benissimo per mesi , chiuso in barattoli di vetro, a temperatura ambiente. L’essicatore è intelligente, io lo metto in funzione e me lo dimentico per 2 giorni…. alla fine ottengo un prodotto profumatissimo e molto salutare, perfetto per la dieta del gruppo sanguigno.

sali-di-sedano-e-carote-5

Ti conviene preparare grosse quantità di prodotto fresco: quando sarà essiccato si ridurrà moltissimo il volume. Prepara i sali con ortaggi freschissimi, possibilmente biologici o dell’orto. Anche il sale è importante: utilizza sale di qualità.

Se hai un forno digitale e puoi impostare una temperatura molto bassa, fino a 50°C puoi farlo anche con il forno convenzionale.

ingredienti

2 ceppi di sedano verde ben croccante

1 kg di carote

una manciata di sale grosso himalayano oppure Cervia o Guerande

essicatore

fai i sali

Ti conviene farne uno per volta. Tirta finissimamente con il cutter il sedano, dopo averlo mondato, lavato ed asciugato con cura.

sali-di-sedano-e-carote-0-bis sali-di-sedano-e-carote-0

Cospargi in uno strato molto sottile le gratelle dell’essiccatore, ricoperte con l’apposito foglio di silpak oppure con carta forno. Cospargi con poco sale. Accendi l’essiccatore con la funzione 42 °C (se c’è) e lascia il timer all’infinito.

sali-di-sedano-e-carote-1 sali-di-sedano-e-carote-2

Ti ci vorranno 2 giorni buoni per essiccare completamente il sedano. Forse meno o forse di più, dipende dl grado di idratazione del sedano e dalla macchina che stai usando. Comunque deve essere perfettamente asciutto.

sali-di-sedano-e-carote-3

Altrimenti ammuffirà. Trasferiscilo in piccoli vasi di vetro e conserva in dispensa. Procedi allo stesso modo con quello di carote.

sali-di-sedano-e-carote-8

4 comments

    1. io aggiungo un poco di sale a tutti questi “sali” per una conservazione sicura al 100% e anche perchè mi piacciono i sapori motlo intensi. Comunque puoi evitarlo benissimo! 🙂

    1. certo Mariella, il sedano contiene sali per conto suo, l’importante è che quando lo fai essiccare sia secchissimo, altrimenti ammuffisce. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *