Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: pollo in salsa di mandore all'indiana

POLLO IN SALSA DI MANDORLE ALL’INDIANA CON PAPADUMS

Gluten-Free(633)_200x0lactofreesenzauovosugarfree gruppo0gruppoA

Ecco un’altra ricetta di pollo all’indiana molto gustosa, corredata da simil- papadums, le cialde croccanti di lenticchie, che ho realizzato anche con farina di ceci. E’ incredibilmente buono e non speziato, cosa che lo rende finalmente fruibile dai gs A. viene dalla cucina kasimira (kashmir), un a cucina di montagna che usa poco le spezie. Sono comunque sapori intensi, dove aglio e cipolla la fanno da padrona, come in tutti i paesi poveri: sono ottimi vermifughi intestinali.

Un’altra ricetta etnica- le adoro- per la dieta del gruppo sanguigno.

pollo alle mandorle india style 4

Molto utile e direi fondamentale in una cucina sana e buona, dotarsi di un Wok, la padella bombata con fondo piatto regina delle cotture caramellate.(Io la uso anche per il risotto).Gli indiani hanno il Karai, praticamente un wok a fondo tondo molto grande, in cui cuociono tutto, spesso su stufe a legna.

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

ghee cipolla/aglio  pomodoro cotto  zenzero ceci pollo lenticchie mandorle
0 15  35  15  35  0  25  15

ingredienti (4/6 persone)

ingredienti 

per il pollo

1 petto di pollo

3 grosse cipolle

4 spicchi d’aglio privati dell’anima

2 pomodori ramati o salsa di pomodoro (no A)

4 cm radice di zenzero fresca

peperoncino fresco (no A)

coriandolo fresco o prezzemolo

60gr mandorle tritate tostate

2,5dl acqua bollente

10gr mandorle a filetto tostate

4 chiodi di grofano

4 pezzi di cannella in stecche (no 0 )

4 capsule di cardamomo schiacciate

semi di cumino o cumino in polvere

semi di coriandolo o coriandolo in polvere

curcuma

1 cucchiaio di olio di vinacciolo

sale

per i papadums

130 g di farina di ceci denaturata (no A )

oppure 130 farina di lenticchie  denaturata (no 0)

pepe macinato (no A)

cumino macinato

pizzico di sale

1 spicchio d’aglio tritato

30 ml di acqua (circa)

un pizzicone di bicarbonato di sodio

pepe di Cayenna (no A)

15 ml di olio di vinacciolo

fai i simil-papadums

In una ciotola capiente versa 130 g di farina di legumi, il pepe macinato, il cumino, il bicarbonato e un pizzico di sale. Sebbene la farina di fagioli indiani sia l’ingrediente tradizionale, non è molto diffusa nei negozi italiani.  Aggiungi uno spicchio d’aglio tritato e mescola con cura con una spatola di gomma. Dopo avere mescolato per 30-60 secondi, crea una depressione nella parte superiore, in cui andrai a versare l’acqua. Aggiungi 30 ml di acqua circae l’olio. Mescola gli ingredienti fino a ottenere un impasto sodo e asciutto. All’inizio usa la spatola,e una volta formata la pasta, continua con le mani. In alternativa, puoi impastare con le mani fin dall’inizio. Lavora il composto per 2-3 minuti o fino a quando sarà liscio. Accertati che tutti gli ingredienti siano incorporati per bene — l’acqua dovrebbe aiutarti ad amalgamare il tutto.

pollo alle mandorle india style 3

Dividi l’impasto in palline grandi quanto una castagna e spianale. Usa un mattarello unto d’olio per creare dei dischi sottili. Per ottenere dei buoni risultati, esegui questa operazione su una superficie oliata, in modo i papadum cuociano meglio. Sagoma dei dischi con un coppapasta da 10cm e togli i ritagli rimpastandoli e stendendoli di nuovo, fino ad esaurire l’impasto. Ora avrai la carta forno con sopra i papadums.  Spolvera ogni disco con pepe di Cayenna (no A). Questo conferisce ai papadum un tocco speziato in più.

cuoci i papadums

Cuoci i papadums per 15-25 minuti a 150°C fino a quando  saranno asciutti e croccanti. Dopo 10 minuti controlla l’impasto per essere sicuro che non si bruci. Lascia raffreddare nel forno socchiuso.

fai il pollo

pollo alle mandorle india style 1

Rifila i petti di pollo dl tessuto connettivo e dalle piccole ossa. Tagliali  in cubi da 2,5cm di lato circa. Affetta al velo le cipolle. Dopo aver privato l’aglio dell’anima, schiaccialo. Grattugia lo zenzero. Taglia per il lungo il peperoncino e successivamente a striscioline, privandolo dei semi. Monda e taglia i pomodori a spicchi, privandoli dei semi, se è stagione. Fai brasare la cipolla nell’olio, nel consueto wok. Unisci lo zenzero, il peperoncino e l’aglio e dopo un paio di minuti i chiodi di garofano, la cannella e il cardamomo; cuoci ancora un paio di minuti. Ora unisci il pollo, facendolo insaporire per 5 minuti. Successivamente è la volta delle spezie, cumino, coriandolo, curcuma, regolando di sale. Aggiungi le mandorle tritate a poco a poco e l’acqua bollente a filo. Mescola e porta a ebollizione a fuoco dolce. Mescolando di frequente, lascia sobbollire piano piano per altri 20 minuti. Guarnisci con coriandolo tritato e mandorle a lamelle e accompagna con i papadums.

4 comments

  1. La preparerò prossimamente! Qual è la quantità giusta di acqua per fare i papadums? Nell’elenco degli ingredienti sono 30 ml e nel procedimento sono 60 ml ! 🙂
    Grazie!

    1. ciao Mariarosaria, grazie di aver visto l’errore, è che in una precedente ricetta avevo il doppio degli ingredienti, quindi la dose giusta (più o meno) sono 30ml. Comunque l’impasto deve rimanere sodo. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *