Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: pollo al curry con riso basmati alle spezie

POLLO AL CURRY CON RISO BASMATI FRAGRANTE ALLA SPEZIE

Gluten-Free(633)_200x0lactofreesenzauovosugarfree gruppo0gruppoA

Mi piace questa ricetta indiana: quando ho cominciato a cucinare professionalmente mi sono dedicata anima e cuore ai piatti vegetariani e alle cucine etniche indiane e mediorientali. Avevo trasformato molti piatti  etnici contenenti carne e pesce in piatti vegetariani. Ora trasformo ancora nella cucina secondo i gruppi.

Ci sono mote ricette di pollo al curry in giro per i blog, semplicemente latte e curry, che non hanno nulla a che vedere con “l’odore dell’India” come avrebbe detto Pasolini. La ricetta che ti propongo è veramente sapida, presa da uno dei miei vecchi libri di ricette indiane, e mi ricorda veramente i sapori che ho gustato più volte nei miei viaggi in India.

pollo al curry con riso basmati alle spezie 5

Fondamentale avere a disposizione un ottimo riso basmati, che fa la differenza di consistenza, sapore e profumo. Utilizza sovracosce o cosce di pollo, il petto risulterebbe troppo stopposo, essendo magro. Nelle cucine indiane le spezie devono sfrigolare nel ghee, il loro burro chiarificato, per sprigionare tutte le loro potenti qualità organolettiche. Gli indiani usano il ghee come alimento curativo, specialmente per i soggetti vata e kapha, nervosi e asciutti per natura. E ti ricordo che essendo privo di caseina e lattosio al 99% ha un punto di fumo molto basso e regge perfettamente e cotture. L’assafetida è una pasta d’aglio e tamarindo piccante, dall’odore molto intenso, che si usa nelle cucine indiane, puoi trovarla nei negozi etnici. E il coriandolo, che amo fresco, a coronare questi profumi indiani.(Se non ti piace, perchè il coriandolo divide le persone in amatori viscerali e persone che non ne reggono neanche l’odore, utilizza prezzemolo).

Molte ricette etniche, che mi piacciono tanto, possono essere trasformate per la dieta del gruppo sanguigno.

curry di pollo e riso basmati speziato 4

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

ghee cipolla  riso basmati bianco  zenzero mela pollo latte di mandorle mandorle
0 15  50  15  35  0  25  15

ingredienti

per il riso alle spezie

300gr riso basmati bianco

gr 80 ghee (no A )

utilizza olio di vinacciolo + un cucchiaio di latte di mandorle in polvere

gr 40 mandorle a lamelle

gr 40 uvetta (facoltativa)

radice di zenzero fresca

zafferano

curcuma

assafetida (facoltativo) (no A)

cumino in polvere e semi,

Curry Madras (hot o mild a seconda  del gusto),

cannella in bastoncini (no 0)

coriandolo fresco tritato

alloro

sale.

per il pollo

6 sovracosce di pollo
2 cipolle
2 spicchi d’aglio
1/2 peperone rosso o meno se è piccante (no A )

radice di zenzero
1 carota

2 cucchiai di curry in polvere

chiodi di garofano

coriandolo fresco
farina quinoa

latte di mandorle

brodo vegetale
olio vinacciolo
pepe a muino (no A)

sale

fai il pollo

Taglia a metà e infarina le sovracosce di pollo. Sbuccia le carote e riducile in listarelle. Lava il peperone rosso, aprilo a metà, togli il picciolo, i semi e i filamenti interni e taglialo a julienne. Sbuccia le cipolle, l’aglio e lo zenzero, taglia in grossi pezzi e poi frulla con il frullatore, con qualche cucchiaio d’acqua e il curry.

curry di pollo e riso basmati speziato 0 bis

Versa dell’olio in una grossa padella antiaderente e fallo scaldare leggermente con 2 chiodi di garofano. Aggiungi il pollo e rosola per qualche minuto a fuoco medio, facendoli dorare. Regola di sale. ora aggiungi il frullato di cipolle e curry, poi fai restringere qualche minuto a fuoco dolce. Ora irrora con il latte di mandorle e fai cuocere 15 minuti poi unisci il peperone poi la carota  . Fai cuocere ancora coperto a fiamma bassa 30 minuti, aggiungendo brodo e latte di mandorle se si restringe. Alla fine cospargi con coriandolo tritato.

fai il riso

Ora dilava dall’amido il riso: in Oriente è un esperienza sacralizzante, milioni di persone nel mondo lo fanno ogni giorno, se ci pensi , tutti i cinesi, i giapponesi e gli indiani rimestano riso in un recipiente alto, sotto l’acqua corrente fino  quando l’amido se ne va’ del tutto e l’acqua diventa trasparente. Scolalo e mettilo in una casseruola solida aggiungendo acqua fresca fino a coprirlo. Unisci lo zafferano, copri e metti sul  fuoco dolce per circa 8 minuti, quindi spegni e lascia asciugare i riso per altri 5 minuti, sempre coperto.

curry di pollo e riso basmati speziato 5

Tosta leggermente in una padella antiaderente le mandorle a lamelle. Ed ora le spezie: metti il ghee in una padella capiente, antiaderente e solida, se hai un wok va benissimo, loro usano il kadhai che è una specie di wok. Lascia che il ghee  oppure l’olio diventi caldo e gettaci dentro dapprima tutte le polveri colorate (curcuma, curry, cumino) e quando sfrigoleranno aggiungi i semi di cumino, lo zenzero grattugiato, la cannella e l’assafetida e  le foglie di alloro, e infine le mandorle tostate. Il tuo riso  nel frattempo sarà al punto giusto per essere saltato velocemente in questo saporoso intingolo… Il riso è pronto: i chicchi devono essere vicini ma ben distinti, irrorati di burro e spezie, inframmezzati da uvetta dorata e mandorle croccanti. Cospargi di coriandolo tritato e servi con il pollo.

curry di pollo e riso basmati speziato 2

 

9 comments

  1. Ciao Sara…prima di tutto complimenti…sei davvero bravissima…ti chiedo però per il Gruppo A che non può usare il ghee…come procedo? Posso servire il riso fermandomi alla cottura ed evitare i passaggi successivi (che sicuramente lo rendono speciale) o ho qualche alternativa? L’idea dell’olio non mi sembra delle migliori ma mi fido del tuo esperto consiglio! Grazie anticipatamente…

    1. grazie terry e perdona il ritardo nel risponderti, è un momento di intensissimo lavoro. Procedi con olio + un cucchiaio di latte di mandorle in polvere (quello che consiglia anche dr Mozzi), lo trovi da naturasì o latri negozi bio. aiuta moltissimo a dare cremosità in sostituzione del burro. 🙂

  2. A casa mia la ricetta del pollo al curry è questa ormai, ma tutte le volte mi manca il coriandolo! Con che cos’altro potrei sostituirlo?

    1. ciao Maria Rosaria! sostituisci con prezzemolo fresco. L’erba aromatica più simile al coriandolo fresco. Le spezie in polvere poi danno già molto aroma. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *