Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: pappa al pomodoro toscana

PAPPA AL POMODORO TOSCANA

Gluten-Free(633)_200x0uo  sugarfreegruppo0gruppoAB

Ho una certa predilezione per quello che si dice pane e pomodoro, declinato nelle varie regioni, vuoi la panzanella, il pane carasau in Sardegna, il catalano pane al pomodoro di Pepe Carvalho, la bruschetta calabrese… sto trasformando tutti questi buoni piatti con i “pani” che mangio ora.

In piena estate, quando i pomodori sono al massimo della loro dolcezza e intensità, mi piace preparare la rustica, toscanaccia pappa al pomodoro. Un mio carissimo amico mi ha regalato una cassa di pomodori di vario tipo del suo orto biodinamico, c’erano anche quelli tondi costoluti, proprio tipo pomodori toscani pisanello, e con quelli ho preparato la pappa.

Ho inserito il sedano, che mi piace e mi fa bene, lo metterei dappertutto, come il prezzemolo.

Utilizzo il tegame di coccio, perfetto per le zuppe, cuoce lentamente e mantiene tutti gli umori delle pietanze.

La mozzarella di bufala è ‘na cosa grande e comunque da gustare raramente. Questo abbinamento è possibile per persone senza patologie. La pappa è buonissima anche da sola, anzi un pieno di licopene, enzima potentemente antiossidante, contenuto nel pomodoro cotto. Un piatto interessante per la dieta del gruppo sanguigno dei gs 0 e AB.

pappa al pomodoro

Ingredienti

per la pappa

600gr pomodori maturi tipo toscano pisanello o perini

50gr cipolla di tropea

50gr sedano croccante

1 spicchi d’aglio

alloro

250gr pane di quinoa/mandorle/ saraceno (in stagione) tostato

oppure pane di legumi (senza abbinare la mozzarella)

basilico

1 dl olio evo

1 lt brodo vegetale

pepe di Cayenna (no AB)

sale

per le guarnizioni

foglie di basilico grandi

olio evo

una mozzarella di bufala (facoltativa)

peperoncino fresco (no AB)

timo

 

 

fai la pappa al pomodoro

Innanzitutto togli la pelle ai pomodori: i miei erano talmente zuccherini, sodi e maturi che li ho facilmente sbucciati a vivo senza che rimanesse attaccata la polpa. Se vuoi puoi sbucciarli facilmente incidendo la buccia sulla sommità e tuffandoli in acqua bollente per 30 secondi.

Poi apri i pomodori e privali dei semi: fai questa operazione su una boule,così raccoglierai il prezioso succo dei pomodori che utilizzerai per la pappa. ora tagliali a tocchetti, grossolanamente.

Prepara un battuto con la cipolla e il sedano, rosolali in un velo d’olio caldo e aggiungi i pomodori. fai cuocere dolcemente fino a quando il tutto sarà disfatto.

Nel frattempo ammolla con un po’ di brodo il pane di miglio precedentemente tostato.

quando la salsa ti sembra a buon punto di cottura, mettici dentro il pane e gira con un cucchiaio di legno, fino a che tutto si trasforma appunto una pappa. Aggiungi brodo se necessario, la pappa deve essere corposa ma fluida. Una quindicina di minuti saranno sufficienti. Falla riposare e servila tiepida. Oppure falle riprendere il bollore per un attimo.

Frulla la mozzarella di bufala con un poco del suo latticello..

servi la pappa

pappa al pomodoro, cuore di burrata alto

Versa in una fondina la pappa calda ma non bollente, sopra la mozzarella di bufala, olio evo, foglie di basilico tagliate a julienne e fiori di timo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *