Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: pane di mandorle per la colazione

PANE DI MANDORLE

Gluten-Free(633)_200x0symbol_laktosefrei sugarfreegruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

La ricetta di questo pane , buonissimo , è tratta dal blog della bravissima Ivy Moscucci  , fonte di ispirazione per molte delle mie creazioni.  A sua volta Ivy si è ispirata ai libri del famoso cardiologo americano  William Davis, autore del best seller  “Wheat Belly” (in Italia “la Dieta del Grano Zero) . Ho adattato il pane di Ivy secondo la cucina per gruppi, aggiungendo fiocchi di piselli e togliendo i tuorli. Se non vuoi mettere un legume utilizza semi di girasole o  di zucca (no B AB) o semi di canapa decorticati. Un pane superproteico, adatto alle colaioni della dieta del gruppo sanguigno.
pane di mandorle e fiocchi di piselli 1

Questo pane oramai è diventato il mio pane base, senza amidi, a basso impatto glicemico, molto proteico, per la colazione la mattina o anche per uno spuntino pomeridiano.

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

farina di mandorle  semi di zucca albume pinoli semi di girasole olio  fiocchi di legumi
25  25 0  15  35 0 medio

ingredienti

250gr di farina di mandorle

60gr di semi di lino

60ml di olio evo

250ml di acqua naturale

40gr fiocchi di piselli (facoltativo)

(che puoi sostituire con semi di girasole/zucca) (no B AB)

oppure semi di canapa decorticati

25g di  farina di canapa

25g di farina di semi di psillio oppure chia

4 albumi

7gr lievito per torte salate (o bicarbonato + succo di limone)

8gr  di sale marino integrale

fai il pane di mandorle

pane di mandorle 2

Monta gli albumi a neve. Accendi il forno a 180°C (statico). Prepara uno stampo da plum cake con carta forno o 10 stampi da muffins grandi.

Mescola  in una boule: farina di canapa, semi di psillio, semi di lino tritati, farina di mandorle, fiocchi di piselli, sale, lievito. In un bicchiere versa l’olio, l’acqua e il succo di limone  se utilizzi bicarbonato e mescola. Amalgama la parte secca con quella liquida e infine  incorpora con delicatezza gli albumi, aiutandoti con una spatola di gomma. Versa nello stampo e cuoci per 50 minuti circa. Gli ultimi 10 minuti fuori dallo stampo. Se utilizzi stampini monoporzione i tempi di cottura si riducono. Fai la prova stecchino.

pane di mandorle e fiocchi di piselli 4

10 comments

  1. mi potresti dire quali sono le dosi di bicarbonato e limone please?
    Hai un blog sballosissimo e sei bravissima, grazie di condividere!
    ciao,
    Cristina

  2. I will right away grab your rss feed as I can not to find your email subscription hyperlink or newsletter service.
    Do you’ve any? Kindly let me understand so that I could
    subscribe. Thanks.

    1. ciao Bill, I’m changing theme and functions. As soon as possible, I will activate newsletter service ! thank you.

    1. ciao Gabriella. Niente farine amidacee in questa ricetta , creata per fare un pane altamente proteico con un apporto bassissimo o nullo (nella versione senza fiocchi di piselli) nochè per rendere questo pane abbinabile sia ad alimenti dolci (marmellate, miele) che a salati che a formaggi di capra. I semi o farina di canapa contribuiscono all’apporto proteico, nonchè alla ricchezza di omega 3 e 6 (ti rimando al link del dizionario per maggiori approfondimenti: http://www.leitv.it/benessere/proprieta-alimenti/semi-canapa-proprieta-benefici/ . Anche la farina di psillio o buccia di psillio ha ottime proprietà nutrizionali, nonchè aiuta l’impasto a non sbriciolarsi dopo la cottura (anche qui ti rimando al link del dizionario: http://www.dolcesenzazucchero.com/gel-di-psillio-per-sostituire-le-uova-come-farlo/ ). Se non li vuoi mettere utilizza i semi di chia, sempre benefici e anche loro di aiuto alla compattezza del pane : 🙂

  3. questo pane è molto umido e scuro, l ho tenuto in forno molto più tempo. ho sostituito con semi
    di chia e canapa decorticata(come da te suggerito) non è venuto come la foto da te postata mi dai qualche suggerimento in più per migliorarlo?

    1. ciao Fiori, il pane di mandorle è molto “concentrato” essendo totalmente proteico a base di frutta secca. prova ad aggiungere un albume, gli albumi montati benissimo, molto fermi e amalgamati al composto con estrema attenzione per non smontare 🙂 la ricetta è così , rifaccio le preparazioni varie volte prima di condividerle 🙂

  4. Complimenti Sara, e’diventato il mio pane preferito! Grazie della ricetta!!! Unico problemino, mi rimane sempre molle in mezzo quindi lo devo x forza scaldare in padella se no rimane bagnaticcio..come mai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *