Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
LEMON BARS ALL'ANANAS CARAMELLATO - dentrolacucinaconsara

LEMON BARS ALL’ANANAS CARAMELLATO

Gluten-Free(633)_200x0 symbol_laktosefrei gruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

Ho sempre adorato i lemon bars, vado pazza per i dessert che sanno di limone; quando lavoravo da Californa Bakery, a Milano, una catena di locali dedicata ai dolci americani, ne mangiavo uno sproposito: morbidi sopra, croccanti sotto, burrosissimi e inconfondibilmente permeati di limone. Li ho rifatti, con le consuete modifiche di abbassamento quota zuccheri e con una copertura all’ananas, fantastica al sapore e all’occhio. Sono dolci molto “sattvici” si direbbe nella cucina ayurvedica , ovvero con un valore energetico vibrazionale molto alto (e anche proteico e zuccherino), quindi ne basta una piccola porzione.

lemon bars con ananas caramellato 4

Il composto di brownies  e barrette è uno di quegli impasti che necessitano massa grassa, quindi se non vuoi usare il ghee utilizza burro vegetale, cliccando sulla parola ti esce la ricetta che contiene le spiegazioni su come farlo (a mio modo).

Gli stampi per brownie e bars hanno misure precise, altrimenti  gli strati non vengono dell’altezza giusta; anche se non è quadrato deve essere dell’area che ti indico.

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

ananas uova farina di grano saraceno farina di quinoa ghee zucchero limoni farina/latte di mandorle
 50 0  50 40 0 70 20 35

ingredienti

per lo strato sotto

100gr ghee (no A AB)/ burro vegetale

75gr farina di quinoa o saraceno (saraceno no gs B AB)

75gr farina di mandorle

50gr di zucchero

1 tuorlo

1 pizzico di sale fino

per lo strato sopra al limone

6 uova grandi

150gr zucchero semolato (puoi metterne anche meno)

la scorza grattugiata di 4 limoni bio

120ml succo di limone

70gr farina di mandorle

per la finitura all’ananas

1/2 ananas

poco zucchero semolato

stampo

uno stampo quadrato da 20 x20cm, alto 5 cm

olio di vinacciolo

carta forno

prepara l’ananas

lemon bars con ananas caramellato 2

Taglia l’ananas con l’affettatrice o la mandolina dello spessore di 3 o 4 millimetri. Cospargi una teglia con carta forno di poco zucchero e disponi sopra le fette senza sovrapporle. Cospargi anche sopra con zucchero e inforna a 160 °C per circa 30 minuti: devono essere caramellate e morbide.

fai lo strato base

lemon bars con ananas caramellato 1

Monta nel mixer tutti gli ingredienti e stendi il composto ben livellato, alto 1cm e mezzo, nella teglia apposita con carta forno unta. Cuoci per circa 15 minuti a 175°C , fino a quando lo vedi leggermente dorato. Fai raffreddare.

prepara la parte sopra al limone, cuoci e monta il dolce

lemon bars con ananas caramellato 5

Monta con le fruste elettriche le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti. Incorpora la farina di mandorle e successivamente la buccia e il succo di limone, sempre con le fruste in azione. Versa sopra la base raffreddata e inforna di nuovo per circa 30 minuti, sempre a 175°C. Fai raffreddare e ricopri con le fette di ananas a guisa di fiore.

2 comments

  1. Ciao Sara, complimenti vivissimi per il tuo blog, una miniera preziosissima di informazioni e idee per chi segue la dieta dei GS; le tue ricette sono originali e gustosissime.
    Una domanda, le porzioni si intendono sempre da 4? Io cucino per me sola, quindi delle quantità che proponi io le dimezzo come minimo.
    Ad esempio, per la ricetta delle bars all’ananas caramellato, le dosi sono per 4 pax?

    grazie mille
    Liliana

    1. ciao Liliana, grazie! non metto volutamente le dosi perchè le porzioni a mio parere dipendono dalle abitudini/appetito delle persone… mediamente sono per 4/6 porzioni (per le paste fresche con lungo lavoro anche 6/8 in modo che il lungo lavoro possa poi essere funzionale congelando le porzioni. I dolci mediamente sono con porzioni classiche , ovvero 8….hahaha per il dolci ti conviene ridurre di 1/3, solo che dovresti poi avere stampi proporzionati oppure puoi risolvere utilizzando stampi monoporzione, come nel caso del lemon bars all’ananas. riducendo di 1/3 te ne verranno fuori 4 piccole.i problema è con le uova: io di solito se devo fare delle prove riduco dividendo per il numero di uova contenute… ad es se ce ne sono 4 faccio 1/4 della ricetta … 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *