Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: gnocchi di zucca ai funghi

GNOCCHI DI ZUCCA AI FUNGHI

Gluten-Free(633)_200x0 symbol_laktosefreigruppo0gruppoAgruppoAB

Gnocchi: non ne sono mai stata entusiasta, fondamentalmente li sento come una marpazza che mi si incastra nello stomaco, e ci credo, lo gnocco di patate tradizionale è a base appunto di patate + farina 00 + eventualmente formaggio grana…. una bomba di combinazioni alimentari tossiche specialmente per il mio gs 0. Questo piatto è un vero “comfort food” per la dieta del gruppo sanguigno. Preparali per il pranzo domenicale, non la sera. Se hai patologie importanti  preparali con la pastinaca, la combinazione di amidi dell zucca con gli amidi della quinoa è sconsigliata in questo caso.

Questi gnocconi , seppure così invitanti, sono a base di zucca e quinoa  oppure di zucca e pastinaca (una combinazione di amidi sopportabile). Sono saporiti e molto più leggeri dello gnocco tradizionale. Se scegli di farli con la quinoa  devi lasciarli cuocere qualche minuto quando vengono a galla.


gnocchi di zucca e pastinaca ai finferli

indice glicemico dei principali ingredienti. Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

sedano funghi zucca pastinaca farina quinoa aromatiche cipolla/aglio uova
15 15 65/75 85* 40 15 15 0

dice Montignac: * Nonostante il loro IG elevato, questi alimenti hanno un contenuto di glucide puro molto basso (5% circa). Il loro consumo in quantità normale dovrebbe dunque avere un effetto trascurabile sulla glicemia

ingredienti

per i gnocchi zucca + quinoa

900gr zucca lordo

200gr farina di quinoa + qb per la lavorazione

(per 0 A va bene anche farina di grano saraceno)

1 tuorlo

sale

pepe a mulino (no A AB)

per gli gnocchi zucca + pastinaca

500gr zucca lordo

250gr pastinaca

100gr farina di quinoa +qb per la lavorazione

2 tuorli

maggiorana

sale

pepe a mulino (no A AB)

per il condimento

200gr funghi freschi a piacere (no champignon)

oppure 30gr porcini/finferli secchi

100gr sedano

100gr cipollotto

prezzemolo

aglio

olio evo

sale

per la finitura (facoltativo)

semi di sesamo tostati (no AB)

noci di macadamia tritate con rosmarino

fai gli gnoccoloni

Taglia a grossi spicchi la zucca, privala di semi e filamenti interni e falla cuocere con la buccia in forno a 180 °C fino a quando è fondente. Poi prelevala con un cucchiaio dalla buccia e passala allo schiacciapatate. nel caso in cui usi anche la pastinaca, sbucciala e  falla lessare intera con poca acqua. poi asciugala e passala allo schiacciapatate. Unisci in una boule la zucca (la pastinaca), la farina di quinoa, le aromatiche,  i tuorli, sale e pepe. lavora sena schiacciare fino ad ottenere una massa morbida e sostenuta. ricava dei cilindri da 2cm di diametro e taglia con un raschietto dei pezzetti TUTTI UGUALI, che adagerai su un vassoio con farina di quinoa.

fai il condimento

Ammolla in poca acqua calda i funghi se usi quelli secchi. Trita prezzemolo e aglio e tienili da parte. Taglia juienne il cipollotto e il sedano. Spadella velocemente in un velo d’olio caldo il cipollotto, il sedano e i funghi. Regola di sale e pepe. Prima di spegnere il fuoco cospargi con prezzemolo tritato.

finisci il piatto

Fai lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata al piccolo bollore: non prelevarli appena vengono a galla come quelli di patate, ci vorrà qualche minuto e ti conviene assaggiarli prima di scolarli. A seconda della qualità della zucca e della quantità di farina che hai utilizzato il tempo di cottura cambia. Trasferiscili man mano nella padella con il condimento e falli saltare un minuto, senza girarli con il cucchiaio per non romperli: sai il classico salto che vedi fare ai cuochi in tv, magari con due mani sul manico.

Servi eventualmente cosparsi di sesamo tostato e noci macadamia tritate con rosmarino.

gnocchi di zucca e quinoa 2

10 comments

    1. ciao Jane, perdona il ritardo, ho avuto problemi con il server. Immagino che Natale tu abbia fatto qualcos’altro. Comunque la ricetta vale per 6/8 persone, dipende dalle porzioni che fai. per questo motivo non metto le porzioni: alcune persone sono abituate a casa a mangiare anche 300gr di primo, altre 80g; non do’ le porzioni da ristorante perchè sono mediamente molto inferiori a quelle casalinghe.

  1. Sara Giulia avrei tre domande da farti: potrei sostituire la farina di quinoa con quella di grano saraceno?
    La maggiorana si aggiunge soltanto nell’impasto degli gnocchi di zucca e pastinaca? Il pepe con quale spezia potrei sostituirlo (io gruppo A)? Grazie.

    1. ciao Maria Rosaria, saraceno benissimo al posto della quinoa e maggiorana dentro l’impasto di tutti. curcuma al posto del pepe oppure un apuntina di zenzero in polvere 🙂

  2. Ricette sperimentata: buonissimi al primo tentativo! Domanda: questi gnocchi si possono congelare a crudo, come si fa con quelli di patate? Grazie!

    1. molto bene!! no ti sconsiglio vivamente di congelarli. Sono delicati e otterresti poi un pappone terribile . Gli gnocchi di patate sono mooolto più amidacei e il glutine della farina poi li tiene ben insieme, quindi poi reggono lo shock termico. Lavorando con ingredienti così delicati non possiamo. Invece pani a fette di legumi, quinoa, saraceno reggono perfettamente il congelamento. Anzi si abbassa pure l’indice glicemico. 🙂

  3. Ciao! Ho già dell’ottima zucca cotta in forno e pronta per essere trasformata in gnocchi. Non l’ho pesata cruda….mi chiedo: 900 gr lordo a quanto equivale orientativamente ?

    1. ciao dipende dalla zucca: mantovana più pesante, meridionale più acquosa. aggiungi la parte farinosa un po’ per volta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *