Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: faraona arrosto con radici

FARAONA ARROSTO CON RADICI

Gluten-Free(633)_200x0lactofreesenzauovosugarfree gruppo0gruppoA

Ecco un esempio di cottura arrosto in padella: la faraona. Ho avuto per le mani una faraona di voliera, allevata con mangimi d’eccellenza; un animale bellissimo, a cui ho tagliato testa e zampe onorandola e ringraziandola per essere capitata sul bancone della mia cucina. Faccio così con tutti gli alimenti che lavoro, carni, pesci, ortaggi, farine, grassi. Tutto è da trattare nel massimo rispetto per me .Alcune volte non sono proprio dell’umore giusto, oppure a scuola i ragazzi non trattano gli alimenti in questo modo ed è occasione di stop terapeutico: qualsiasi alimento va trattato con amore e rispetto, senza giudizio, senza rabbia .Un piatto di carni cucinato con amore e rispetto , energeticamente e nutrizionalmente sarà certamente migliore ( e anche più buono) di un piatto di orzo e verdure cucinato con rabbia verso chi cucina gli animali. D’altro canto un piatto a base di maiale cucinato con sfida arrogante verso chi non mangia gli animali sarà certamente qualcosa di indigesto. So di poter suscitare polemiche e diatribe varie su queste dinamiche, eppure è così, è qualcosa di non opinabile e verificabile quando stai assaporando i piatti. Sono a favore dell’arricchimento e dell’abbondanza, e dell’interazione delle varie discipline culinarie ed etiche.

Le carni di faraona sono adatte per la dieta del gruppo sanguigno di 0 e A.

faraona al marsala e radici 3

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

ghee/olio aglio/scalogno radici amare  aromatiche olive verdi vino/brandy faraona brodo
0 15 15  15 15  0 0  0

ingredienti

per la nobile faraona

1 faraona ruspante

80gr bresaola (solo 0)

gs A sostituisci con olive verdi

50 g scalogno

1 spicchio d’aglio

rosmarino, timo, alloro

1 bicchiere di vino bianco,

marsala o brandy

brodo q.b.

olio evo

pepe a mulino (solo 0)

sale

per le radici di contorno

400gr radici di socino (amare)

olio evo,

pepe a mulino (solo 0)

sale

prepara e cuoci la faraona

faraona al marsala e radici 8

Brucia sul fornello le eventuali penne rimaste attaccate alla faraona e strappa le punte con una pinza da pesce (questa la trovi solo nei negozi specializzati). Trita l’aglio e lo scalogno. Trita a parte le erbe aromatiche, lasciando l’alloro intero. Taglia la bresaola a cubetti, se ne fai uso, oppure taglia le olive a lamelle.

In una casseruola che la contenga senza lascare molto spazio attorno, fai rosolare la bresaola nell’olio per qualche minuto. Poi introduci la faraona, e falla rosolare su tutti i lati, continuando a girarla, a fuoco medio. Ora sfuma con vino bianco e marsala. Fai asciugare e unisci il trito di scalogno e aglio , l’alloro e un mestolo di brodo, abbassando il fuoco al minimo dei minimi. Continua  a irrorare con il brodo, non appena vedi che asciuga, mantenendola incoperchiata. Dopo circa 1 ora aggiungi il trito aromatico e prosegui la cottura, sempre a fuoco bassissimo, per un’altra oretta, regolando di sale e pepe.. Quando senti le carni morbide, togli il coperchio e fai caramellare da tutti i lati.

fai le radici

faraona al marsala e radici 6

Monda e sbuccia le radici con il pelapatate (le mie sono piccolissime, regalo prezioso del pusher di verdure, Agostino, colte direttamente dal suo orto meraviglioso). Tagliale a filetto per il lungo e falle brasare a fuoco medio con un velo d’olio caldo, nel wok, regolando di sale e pepe.

faraona al marsala e radici 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *