Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 84

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 84
dieta del gruppo sanguigno: crostata alla crema di limone meringata

CROSTATA ALLA CREMA DI LIMONE MERINGATA

Gluten-Free(633)_200x0 symbol_laktosefrei gruppo0gruppoAgruppoBgruppoAB

Ho sempre amato la crostata al lemon curd, i lemon bars e qualsiasi dolce croccante e cremoso con il limone. Ne ho assaggiati tanti, alcuni curd sono troppo dolci o troppo burrosi. Alla fine, prova che ti riprova, ispirandomi alla mia amica chef e pasticcera Adelina che dà lezioni di cucina italiana e calabrese in Australia, autrice di vari libri di cucina,  e al mitico Knam, ho elaborato la mia versione per la dieta del gruppo sanguigno.

Trovi qui la ricetta del burro vegetale.

crostata al lemon curd meringata 2s

Attenzione, anche se ho sottratto molto zucchero, come al solito, comunque ne rimane molto, specialmente per poter montare la meringa italiana, quindi semel in anno….. nella foto sopra ,versione rustica, mandorle con buccia , quella che io preferisco.

indice glicemico dei principali ingredienti Se vuoi scaricare le tabelle complete vai qui.

uova farina di quinoa ghee zucchero limoni farina/latte di mandorle
0 40 0 70 20 35

ingredienti

per la frolla

gr 125 farina di quinoa

gr 125 farina di mandorle

gr 80 burro vegetale

gr 50 zucchero semolato fine

1 uovo + 1 tuorlo (tieni da parte l’albume)

buccia di limone

5gr lievito dolci /3+2 bicarbonato e cremortartaro

sale un pizzico

per il curd

3 grossi limoni , buccia e succo

3 uova + 1 tuorlo (tieni da parte anche questo albume)

140 gr zucchero semolato fine

200ml latte di mandorle

50gr farina di mandorle con o senza buccia

50gr  burro vegetale

5 gr agar agar

per la meringa italiana

i due albumi conservati

3gr cremortartaro

sciroppo fatto con:

150gr zucchero semolato

50ml acqua

fai la crostata a secco

Prepara la frolla amalgamando velocemente tutti gli ingredienti fino a formare una palla omogenea. Riponi in frigo 2 ore.

Spianala frolla dello spessore di 5 mm e rivesti una tortiera da 22cm di diametro unta di burro vegetale. Bucherella il fondo con una forchetta e coprila prima con un foglio di carta da forno e poi con uno strato di fagioli secchi, o di piombini da pasticceria (hehe , io ce li ho!) in modo da cuocerla senza che la pasta abbia a gonfiarsi. Cuocila in forno per 10/15  minuti a 170 °C.

fai il curd

Grattugia la buccia dei limoni e spremine il succo. Scalda leggermente il latte di mandorle e scioglici dentro l’agar agar, aggiungi il burro vegetale. Monta in una boule le uova , il tuorlo e lo zucchero. Incorpora la farina di mandorle e sempre sbattendo con le fruste, il succo e la buccia dei limoni. Alla fine incorpora anche il composto di latte di mandorle.

monta e cuoci la crostata

crostata al lemon curd meringata 1

A questo punto la crostata cotta a secco sarà raffreddata: ricordati di togliere fagioli e carta forno e versaci dentro il curd. Cuoci a 170 °C per circa 25 minuti, come al solito conosci il tuo forno e ti regoli.

fai la meringa italiana

Monta a neve ferma gli albumi con il cremortartaro. A neve ferma dico – ai miei allievi giovani faccio la prova in testa, ovvero ribalto loro sulla testa la boule con l’albume: se non cade è montato a neve ferma-. Metti in un casseruolino lo zucchero con l’acqua sul fuoco piccolissimo. Fai bollire tre o quattro minuti, in teoria a 120 °C, ma basta che tieni il fuocherello bassissimo.  Ora con le fruste a velocità bassa incorpora lo sciroppo a filo agli albumi. A questo punto aumenta la velocità e fai diventare la meringa lucida.

crostata al lemon curd meringata 2bisbis

Prepara un sac a poche con bocchetta rigata, riempilo con la meringa e  -soddisfazione somma, lo so- , decora la crostata senza tanti arzigogolii.  Passala un paio di minuti sotto il grill del forno, oppure se hai un cannello e vuoi giocare usa quello.

Qui nella versione con mandorle bianche, senza buccia, per un sapore più sottile.

crostata al lemon curd meringata 3

 

4 comments

  1. Favolosa ! Preparata ieri sera per il compleanno di mio marito, non ho fatto le meringhe, ma il risultato e’ stato meraviglioso. Grazie tantissime, un saluto dalla provincia di Verbania

  2. Buon giorno, ho usato la base, nella versione olio vinacciolo e ricotta,per fare una semplice crostata con marmellata di fichi. Semplice ma strepitosa. Grazie mille per la condivisione della tua professionalità. Un abbraccio. Roberta -Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *