Warning: include(/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php): failed to open stream: No such file or directory in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85

Warning: include(): Failed opening '/opt/lampp/htdocs/wp-content/upgrade/functions.php' for inclusion (include_path='.:/opt/lampp/lib/php') in /opt/lampp/htdocs/wp-config.php on line 85
dieta del gruppo sanguigno: coniglio in fricassea con spinaci

CONIGLIO IN FRICASSEA CON SPINACI

Gluten-Free(633)_200x0symbol_laktosefreisugarfree gruppo0gruppoBgruppoAB

Il coniglio è la carne bianca che preferisco , tra quelle cosiddette “da basso cortile”, ovvero pollame, faraone, tacchini, oche. La fricassea è un condimento molto usato in varie regioni italiane e anche nelle cucine mediorientali, si tratta di una salsa d’uovo e limone versata sulla pietanza a fine cottura fuori fuoco. E importante la velocità di amalgama, come per la carbonara, in modo che l’uovo rapprenda leggermente senza cuocere e separarsi. Carni leggere,ma anche l’agnello- vedi la ricetta sul blog-  diventano molto saporite con questo sistema. Un piatto saporito, che utilizza gli ingredienti base della dieta del gruppo sanguigno.

coniglio-in-fricassea-4

ingredienti

per il coniglio

1 coniglio a pezzi

1 cipolla piccola

1gambo d sedano

1 carota

rosmarino, timo ,salvia, alloro

1 bicchiere di vino bianco secco

brodo q.b.

olio evo

pepe

sale

per la fricassea

2 uova

succo di 1 limone

sale

per gli spinaci

500gr spinaci pulito

1 cipollina

maggiorana,

olio evo

sale pepe

finitura

buccia di limone

aghi e fiori di rosmarino

fai il coniglio

coniglio-in-fricassea-1

Taglia il coniglio in una dozzina di pezzi,. Prepara un trito con sedano carota e cipolla. Prepara un bouquet garni con le aromatiche racchiuse in due foglie d’alloro e legate con spago da cucina. Fai cuocere il coniglio in un velo d’olio caldo, in casseruola antiaderente, da tutti i lati, sfuma con vino bianco e regola di sale e pepe. Togli il coniglio dalla padella e fai cuocere il mirepoix  (trito) nella stessa, con il bouquet garnì. Rimetti anche il coniglio nella padella e aggiungi brodo, avviando una cottura dolce con coperchio, a fuoco bassissimo, per un’ora abbondante, girando i pezzi di coniglio e aggiungendo brodo man mano, per circa 1 ora. Alla fine la carne si deve staccare dalle ossa facilmente. Togli il bouquet garnì, frulla l’intingolo del coniglio  (che deve essere ben fluido) e rimetti tutto in casseruola facendo cuocere ancora qualche minuto. Sbatti le uova con il succo di limone e un pizzico di sale e fuori fuoco versa nella casseruola, girando velocemente, per non far rapprendere l’uovo. Servi guarnendo con buccia di limone e aghi di rosmarino.

fai gli spinaci

coniglio-in-fricassea-5

Fai appassire gli spinaci grondanti della loro acqua di lavaggio, con la cipollina tritata, in un velo d’olio caldo, lentamente, regolando di sale e pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *